Come creare un sito con CloudWays, il concetto di applicazione

Quando parliamo di realizzazione siti web con CloudWays, parliamo di applicazioni.

Sito Web = Applicazione

È un concetto tanto semplice quanto poco compreso dagli utenti. Un’applicazione corrisponde ad un sito web, quindi quando vogliamo creare un nuovo portale è necessario creare una nuova applicazione, con CloudWays ovviamente.

Quindi, vediamo come creare una nuova applicazione:

1. Accesso alla piattaforma

Come sempre dovrai fare il login tramite questo link, inserire il tuo username e la tua password e cliccare “Login Now.”

2. Seleziona il tuo server

Arrivati a questo punto sarà necessario selezionare “Applications” nel menu principale, la schermata che si presenterà sarà più o meno questa:

Siamo arrivati alla sezione dove vediamo la lista di tutte le nostre applicazioni già presenti all’interno del sito web.

Ora basterà cliccare sul pulsante verde “+ Add Application” ed il gioco è fatto.

3. Configura la tua applicazione

Si aprirà un pannello di questo genere, quello che dovrai fare è selezionare il server nel quale installare la tua nuova applicazione CloudWays.

Nella sezione successiva dovrai settare pochi parametri per installare la nuova applicazione:

  1. Selezionare la tipologia di applicazione: a questo punto dovrai scegliere se installare un CMS tra quelli a disposizione, sfruttare la tecnologia Laravel o creare un ambiente pulito, quindi “Custom App“.
  2. Nome: qui potrai aggiungere un nome che non deve per forza corrispondere al dominio che andrai ad associare (sì, ci sono dei passaggi in più per associare il dominio).
  3. Seleziona il progetto: se hai creato più progetti, dovrai selezionare uno.
A questo punto CloudWays inizierà a fare tutte le operazioni del caso per poter creare un ambiente performante e sicuro, completo di database.

Io ho selezionato WordPress come CMS predefinito e CloudWays installerà in modo del tutto automatico una versione di WordPress completa, sicura e veloce, con tanto di credenziali che trovi nel pannello principale della tua applicazione, sotto la voce “Admin Panel“.

Questo è il risultato che vedrai visitando l’URL che ti fornirà direttamente CloudWays sotto la voce “Application URL“.

È praticamente un URL provvisorio (ricorda di inserire il noindex e nofollow direttamente da WordPress), che potrai sfruttare come staging o zona sviluppo del tuo nuovo portale.

Fantastico, non credi? In totale ci vogliono circa 5 minuti per fare tutto.

Michele.

Michele Sabatini
Informazioni su Michele Sabatini

SEO Specialist da oltre 7 anni, ho basato tutti i miei lavori su due concetti principali: velocità e usabilità. La velocità è un aspetto fondamentale e deve essere curato a partire dall'hosting. Ho deciso, dopo anni di utilizzo, di realizzare un portale interamente incentrato su CloudWays e su come poterlo sfruttare per massimizzare la velocità del proprio portale.